BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

RISULTATI ELEZIONI 2013/ Camera: dati definitivi, ecco le percentuali

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Il Movimento cinque stelle sarebbe il primo partito alla Camera. Lo si deduce dalle proiezioni diffuse dall'istituto Piepoli sul 92,8& del campione. Il movimento di Beppe Grillo sarebbe a quota 26%, seguito dal Pd al 25, il Pdl al 21. Quindi la lista Monti a quota 8,5%, la Lega al 4% e Sel al 3,5%. Sono dati straordinari questi che mettono questo movimento al primo posto in Italia, il partito di maggioranza relativa. 

Continuano a pervenire le proiezioni sui risultati delle elezioni 2013 relativi alla Camera dei deputati. Ipr Marketing per Tgcom è arrivato a coprire il 57% del campione e il distacco tra Centrosinistra e Centrodestra si è lievemente ampliato, con il primo al 29,6% e il secondo al 28,2%. Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo avrebbe il 26% dei voti, mentre la Lista Civica di Mario Monti si fermerebbe al 10,8%.

Pier Luigi Bersani non vince neanche nel suo paese natale. A Bettola, in provincia di Piacenza, luogo di nascita del segretario del Partito Democratico e candidato premier della coalizione di centrosinistra, si afferma infatti la coalizione di centrodestra, sia alla Camera che al Senato. Nel primo caso il centrodestra ottiene il 41,4% delle preferenze, contro il 31,6% del centrosinistra, mentre lo scrutinio definitivo dei voti per Palazzo Madama vede l'alleanza Pdl-Lega-Fdi-Destra-Mir ottenere il 41% dei voti contro il 32,66 di Pd-Sel-Centro Democratico. Secondo la seconda proiezione dell'Istituto Piepoli per la Rai, alla Camera il centrosinistra è al momento al 29,2%, seguito dal centrodestra al 28,7%. A seguire ecco invece il Movimento 5 Stelle al 26,1%, la Lista Monti al 10,8%, Rivoluzione civile al 2,4% e le altre liste al 2,8%.