BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SEGGI CAMERA E SENATO/ Le proiezioni in base ai risultati provvisori: Centrosinistra in testa

Mentre continuano ad arrivare i dati sui risultati delle elezioni 2013 dal Viminale, già si fanno i conti sui seggi assegnati alla Camera e al Senato. Vediamo la situazione

InfophotoInfophoto

Mentre continuano ad arrivare i dati sui risultati delle elezioni 2013 dal Viminale, già si fanno i conti sui seggi assegnati alla Camera e al Senato. Vediamo la situazione, va detto ancora provvisoria e suscettibili di modifiche, anche se ormai alla fine dello spoglio mancano poche sezioni. A Montecitorio, il Centrosinistra, grazie al premio di maggioranza, si aggiudica 340 seggi. Molto staccato il Centrodestra quota 122, incalzato dal Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo a quota 110. La coalizione che fa capo a Mario Monti si ferma a 45 seggi. Per quel che riguarda il Senato, è quasi pareggio tra Centrosinistra e Centrodestra: al primo vanno 120 seggi, contro i 118 dei secondi. Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo si conferma terza forza con 54 seggi, mentre la Lista Civica di Monti ne prende 21. Numeri che non rendono sufficiente un eventuale alleanza tra Monti e Bersani per poter governare con una maggioranza stampa.

© Riproduzione Riservata.