BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI ELEZIONI 2013/ Molise: Frattura presidente, i dati definitivi

Pubblicazione:mercoledì 27 febbraio 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

RISULTATI ELEZIONI 2013 IL VOTO DEFINITIVO IN MOLISE - Dopo undici anni a guida centrodestra nella persona di Michele Iorio e due elezioni anticipate per annullamento, il Molise svolta a sinistra con la vittoria di Paolo Di Laura Frattura. Ha ottenuto infatti il 44,7% dei voti contro il 25,8% di Iorio. Le parole del nuovo presidente a vittoria confermata:  "Sono felice per me stesso, per il centrosinistra e per la Regione Molise. Da oggi inizia un lungo cammino dopo dodici anni di malgoverno di Michele Iorio".  Come si ricorda le elezioni dell'ottobre 2011 che avevano visto la vittoria di Iorio con uno scarto di soli 948 voti erano state annullate su richiesta di Frattura anche allora candidato per presunte irregolarità nella presentazione delle liste. Il Tar e il Consiglio di stato gli avevano dato ragione e si è dovuto ricorrere al voto anticipato, cosa che era già successa per i medesimi motivi nel 2011. La coalizione guidata da Frattura a ottenuto il 44,7% delle preferenze con 85881 voti, quella guidata da Iorio il 25,8% con 49,567 voti mentre il Movimento cinque stelle guidato da Antonio Federico ha ottenuto il 16,8% dei voti con 32200 schede. A seguire la lista Massimo Romano con l'11,01% e 21160 voti, la lista Rivoluzione democratica con l'1,12% e la lista Lavoro sport e sociale con lo 0,59% dei voti. Il Pd si segnala come primo partito della regione con 24.892 preferenze, seguito dal Pdl a quota 17310. Finisce dunque un'era, quella del presidente Michele Iorio contrassegnata da forti tensioni e contestazioni ne suoi confronti con strascichi anche legali e ne comincia una nuova per la regione Molise. 



© Riproduzione Riservata.