BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SONDAGGIO SWG/ Un coalizione Pd-Monti guidata da Renzi prenderebbe il 44%

In molti hanno iniziato a sostenere che se al posto di Bersani ci fosse stato Matteo Renzi alla guida dalla coalizione di centrosinistra le cose sarebbero andate molto diversamente

InfophotoInfophoto

Fin dall’indomani delle elezioni, in molti hanno iniziato a sostenere che se al posto di Bersani ci fosse stato Matteo Renzi alla guida dalla coalizione di centrosinistra le cose sarebbero andate molto diversamente. Quanto diversamente? A calcolarlo, ci ha provato l’istituto Swg che ha effettuato delle proiezioni basata su delle domande agli italiani circa le loro intenzioni di voto in caso di elezioni anticipate. Il sondaggio è stato commissionato dallo stesso Partito Democratico e non deve essere andato già al segretario. Secondo la rilevazione, infatti, nell’ipotesi di una coalizione composta da Pd, Sel e dalla lista di Mario Monti e guidata da Bersani,le percentuali si fermerebbero al 29%. Il Pdl, invece, assieme alla Lega Nord, si attesterebbe sul 26 mentre il Movimento 5 Stelle arriverebbe addirittura al 40%. Tutto cambierebbe radicalmente se si ipotizzasse una coalizione composta da Pd e Scelta civica, (senza Sel, quindi) e guidata da Matteo Renzi: prenderebbe addirittura il 44%. Pdl e Lega crollerebbero al 19%, mentre l’M5S si attesterebbe al 36%. Sel, rimasta da sola, prenderebbe circa il 4%.

© Riproduzione Riservata.