BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

JACOPO FO/ Il figlio del premio Nobel: Bersani ha il 2% di possibilità di convincere i grillini

“Credo che ci sia il 2% di possibilità che Bersani convinca i grillini a sostenere il suo governo”. A dirlo è Jacopo Fo, scrittore e attore intervenuto oggi a Un giorno da pecora su Radio 2

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

“Credo che ci sia il 2% di possibilità che Bersani convinca i grillini a sostenere il suo governo”. A dirlo è Jacopo Fo, scrittore e attore, figlio di Dario Fo e Franca Rame, intervenuto oggi nel corso della trasmissione radiofonica di Radio2 “Un Giorno da Pecora”. Parole che al momento sembrano trovare piena conferma in quanto recentemente dichiarato dal capogruppo M5S al Senato, Vito Crimi, al termine dell'incontro con il segretario Pd: “Escludiamo che usciremo dall'Aula e voteremo no alla fiducia. Se per appoggio esterno significa votare la fiducia la risposta è ‘non voteremo fiducia'. Per quanto riguarda l'appoggio esterno abbiamo già detto che se la politica del Pd è del cambiamento e una serie di cose dovessero essere proposte noi siamo pronti a votare i singoli provvedimenti. Non ci sono le condizioni per votare la fiducia a questi partiti”. I conduttori di “Un giorno da pecora”, Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, hanno chiesto ancora a Jacopo Fo se a suo padre Dario piacerebbe accettare la proposta di Grillo e diventare Presidente della Repubblica. “Non accadrà mai – ha risposto Jacopo Fo - mio padre non può fare il Presidente della Repubblica, perché si annoierebbe a morte. Se gli volete bene, non tirate fuori questa opportunità”.

© Riproduzione Riservata.