BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BEPPE GRILLO/ L’Unità pagata con soldi pubblici. La risposta del quotidiano: anche Berlusconi vuol farci chiudere

Dal Blog di Beppe Grillo, oggetto dell’invettiva della sezione “balle quotidiane” è, questa volta, l’Unità. Il blog denuncia che il quotidiano in rosso per circa 3,5 milioni di euro

Infophoto Infophoto

Dal Blog di Beppe Grillo, oggetto dell’invettiva della sezione “balle quotidiane” è, questa volta, l’Unità. Il blog denuncia che il quotidiano è «in rosso per circa 3,5 milioni di euro. Ha subìto una perdita di 4,3 milioni del 2011. Lo stesso anno ha ricevuto 3,709 milioni di euro di contributi pubblici, 5,267 milioni di euro per l'anno 2010. Ha un debito che a fine 2011 era di 21,22 milioni di euro: dei quali più di 8 nei confronti dei fornitori». Una rivalsa, probabilmente, per il fotomontaggio pubblicato oggi sulla prima pagine dell’organo editoriale del Pd, in cui si vedono Grillo e Berlusconi assieme e, sopra, il titolo: “patto per fermare il cambiamento”. Il riferimento è al fatto che entrambi starebbero facendo di tutto per bloccare la nascita di un governo Bersani. L’Unità, in risposta ai dati pubblicati dal blog, ha fatto presente, sul proprio sito, che il comico genovese non è l’unico che vorrebbe la chiusura del giornale.«L'hanno preceduto altri, tra i quali, guarda caso, anche Silvio Berlusconi. Su un punto invece riconosciamo a Grillo un primato: nemmeno Berlusconi avrebbe avuto il coraggio di proporre un prolungamento del governo Monti».

© Riproduzione Riservata.