BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TOTO PREMIER/ Chi è il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri. Scheda

Per molti, l’attuale ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri sarebbe la figura ideale per assumere la guida del Consiglio dei ministri. E, forse, anche per Napolitano.

Infophoto Infophoto

Per molti, l’attuale ministro dell’Interno sarebbe la figura ideale per assumere la guida del governo. E, forse, anche per Napolitano. Viene, da sempre, considerata organica alle istituzioni. In pratica, è come se fosse una componete strutturale dello Stato. Di quello Stato inteso nel senso più nobile del termine; una connotazione, cioè, che non rimanda, per una volta, a corruzione, malfunzionamenti, disservizi, e tasse e via dicendo, ma all’idea del servire il Paese. Questo, per lo meno, è quello che a destra e a sinistra pensano della Cancellieri. Nata il 22 ottobre del 1943, si è laureata in Scienze politiche, per poi iniziare la carriera direttiva al ministero dell’Interno nel 1972. Nominata prefetto nel 1993, ricopre, nel 1994, l'incarico di commissario straordinario a Parma, per poi tornarci, con il medesimo ruolo, nel 2011. E’ stata prefetto anche di Bergamo, Brescia, Vicenza, Catania, Genova, e Bologna. Tra le altre cose, nel 2009 è stata nominata presidente della commissione per il piano rifiuti della Sicilia, mentre dal 16 giugno 2011 fino alla nomina al Viminale è stata vicepresidente del Cda di AMT Genova.

© Riproduzione Riservata.