BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BEPPE GRILLO/ Muore il suocero, il leader M5S annulla tutti gli impegni di oggi

Nella notte è morto il padre della moglie di Beppe Grillo, Parvin Tadjk, e l’ex comico genovese ha ovviamente annullato tutti gli impegni previsti per la giornata. 

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Ha preso il via ieri pomeriggio a Roma il raduno del Movimento 5 Stelle in vista della difficile formazione di governo. Beppe Grillo, dopo aver trascorso il fine settimana presso la sua villa di Marina di Bibbona, in Toscana, era atteso con ogni probabilità per la giornata di oggi, ma non ci sarà. Nella notte è morto infatti il padre di sua moglie, Parvin Tadjk, e l’ex comico genovese ha ovviamente annullato tutti gli impegni previsti per la giornata. Il suocero di Beppe Grillo si chiamava Nosratollah Tadjik, 83 anni, ed era originario di Teheran. Adesso, secondo quanto riferito alla Reuters da un portavoce del Movimento 5  Stelle, Grillo potrebbe rientrare in serata a Genova. Intanto i 163 neoeletti deputati e senatori M5S proseguono la prima convention all’interno dell’hotel Saint John a Roma: “La linea politica? La discuteremo in Parlamento”, hanno fatto sapere due neoeletti parlamentari, Laura Bottini e Massimo Artini, rispondendo ai cronisti presenti riguardo finalità e obiettivi della prima riunione nazionale apertasi ieri. “Questa – hanno specificato - non è una riunione operativa ma serve solo per conoscerci. Di questioni politiche è prematuro parlare. Per il momento ci riuniamo per conoscerci e organizzarci è quello che dobbiamo fare". L'albergo romano è stato letteralmente assediato dalla stampa, eppure i vari partecipanti al vertice hanno rilasciato pochissime e brevi dichiarazioni. Qualche battuta con i giornalisti è stata scambiata solamente durante qualche pausa.

© Riproduzione Riservata.