BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDAGGI/ Mannheimer 1 italiano su 3 vuole un governo Bersani-Grillo. Swg: Pd-Pdl piace solo al 2%

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Mentre le forze politiche stanno convulsamente perlustrando le ipotesi per formare un nuovo governo, qualunque ipotesi, un sondaggio realizzato da Renato Mannheimer per il Corriere della Sera spiega quali sono quelle più o meno invise agli italiani. Al 33% non dispiacerebbe un nuovo esecutivo formato da Bersani e da Grillo. Un altro 33% non vedrebbe male una compagine costituita da Pd e Pdl; in tanti, del resto, ritengono che sia la soluzione più opportuna e naturale. Solo l’11%, infine, ritiene che possa insediarsi un nuovo governo tecnico. Percentuale che, guarda caso, corrisponde grosso modo agli elettori della Lista Monti. Tra i sostenitori del centrosinistra, poi, sono il 40% quelli che preferirebbero un accordo con il comico genovese, mentre tra i pidielleini il 70% opta per un’alleanza con il Pd. il 70% degli elettori dell’M5S, infine, è interessato ad un governo del loro leader con il Pd. Dati decisamente diversi da quelli rilevati dall’istituto di sondaggi Swg. Per il quale il 72% degli elettori di centrosinistra è favorevole ad un’alleanza del Pd con Beppe Grillo, il 66% di quelli di centrodestra. Tra i primi, il 16% è convinto che occorra puntare ad un governissmo con chiunque sia disponibile, il 14% tra i secondi. L’8% degli elettori di centrosinistra, poi, ritiene che si debba andare a elezioni anticipate; stessa opinione per il 12% degli elettori dello schieramento avverso. Solo per il 2% degli elettori di entrambe le parti, infine, il Pd dovrebbe cercare un accordo con il Pdl.



© Riproduzione Riservata.