BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BEPPE GRILLO/ Il militante dell’M5S: ecco i 10 punti in comune tra Pd e Pdl

Secondo il movimento del comico genovese, è evidente che il Pd ha molti meno punti in comune con l’M5S che con il partito di Berlusconi. In tutto, i punti uguali sono dieci 

InfophotoInfophoto

Sono stati scoperti. Anche se, in realtà, si tratta del classico uovo di Colombo. Il blog di Beppe Grillo, immediatamente dopo all’annuncio degli otto punti che, secondo il leader del Pd Pierluigi Bersani sono irrinunciabili per una qualsiasi prospettiva di governo, ha denunciato come questi siano pressoché identici a quelli del Pdl. Quel che è certo, secondo il movimento del comico genovese, è che il Pd ha molti meno punti in comune con l’M5S che con il partito di Berlusconi. A farlo presente è un militante che si firma Ernesto sul blog di Gillo. Complessivamente, i provvedimenti, condivisi e individuati dal militante sarebbero 10. Anzitutto, entrambi i partiti sono favorevoli alla tav, particolarmente invisa ai grillini. Entrambi, inoltre, sono d’accordo sia sul meccanismo europeo di stabilità che sul fiscal compact. L’M5S, invece, si sta facendo promotore di un referendum per uscire dall’euro. Sia il Pdl che il Pd, inoltre, sono convinti che il pareggio di bilancio sia una priorità, che l’Italia debba partecipare alle missioni di pace e che gli F-35 si debba continuare ad acquistarli. Per il militante grillino, sia i pidielllini che i democratici vorrebbero smontare l’articolo 18, non si interessano della nostra perdita di sovranità monetari, sono per il finanziamento alle scuole private e non aboliranno mai i rimborsi elettorali.

© Riproduzione Riservata.