BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LEGA NORD/ Bossi dal notaio: depositati gli atti per nuovo partito politico, è scissione?

Pubblicazione:venerdì 12 aprile 2013 - Ultimo aggiornamento:venerdì 12 aprile 2013, 19.46

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Secondo quanto ha comunicato l'agenzia Ansa, Umberto Bossi si sarebbe recato oggi insieme alla moglie da un notaio. Motivo della visita firmare la documentazione relativa alla nascita di un nuovo partito indipendente dalla Lega Nord. Si starebbe così consumando la scissione tra il fondatore della Lega stessa, Umberto Bossi, e il segretario che ne ha preso il posto, l'attuale governatore della Lombardia Roberto Maroni. Da giorni, ma non solo, anche prima, fra i due continuavano a nascere polemiche e Bossi in tempi non lontani non era stato tenero per niente con il suo segretario. Un malumore trascinato a lungo fra due anime del partito, quella conservatrice legata a Bossi e quella innovatrice di Maroni che ha preso la leadership del movimento dopo il noto scandalo dei fondi del partito che ha coinvolto anche la famiglia Bossi, i figli in particolare. Negli ultimi giorni i rapporti fra i due si erano fatti ancora più tesi dopo la decisione di espellere dalla Lega alcuni suoi fedelissimi tra cui l'ex capogruppo alla camera Marco Reguzzoni. A Pontida si erano  infatti registrati malumori anche fra la base che appariva spaccata in due. Bossi aveva già annunciato che in caso di espulsione di Reguzzoni se ne sarebbe andato dalla Lega. Espulsione motivata proprio dalle contestazioni avvenute a Pontida contro il segretario. Secondo però dichiarazioni degli ultimiminuti però, lo stesso Bossi ha smentito in modo categorico di avere l'intenzione di fondare un nuovo partito: "Resto, non ha mai pensato ad un altro partito".



© Riproduzione Riservata.