BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

M5S/ Attacco hacker al sito, annullate le primarie online per il Quirinale

Il sito del Movimento cinque stelle è stato oggetto di un attacco di hacker: sono stati eliminati i risultati del voto di ieri. Si procede nuovamente con il voto nella giornata di oggi

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Verrebbe da dire: chi di Rete colpisce, di Rete perisce.. Il Movimento cinque stelle come si sa ha costruito tutta la sua politica e il suo stesso successo grazie alla Rete, dai blog di Beppe Grillo alle votazioni online. Così è successo che il sito dove si sta procedendo alle primarie per la scelta del candidato cinque stelle da proporre al Quirinale, sia stato oggetto ieri di un attacco di hacker. Lo comunicano i cinque stelle stessi tramite il blog di Beppe Grillo avvertendo che le votazioni effettuate fino a ieri sono state cancellate. Questo perché evidentemente gli hacker hanno manomesso i risultati stessi: verranno ripetute oggi con nuovi livelli di sicurezza, avvertono i cinque stelle. Si legge infatti sul sito: "Le votazioni per il Presidente della Repubblica di ieri sono state oggetto di attacco di hacker. In presenza dell'ente di certificazione è stata riscontrata una intrusione esterna durante il voto e siamo riusciti a determinare le modalità con cui è avvenuto l'attacco". Le modalità di voto rimangono le stesse: possono votare tutti coloro che si sono iscritti al M5S entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Si può votare fino alle 21 di oggi. I primi dieci classificati verranno poi votati per decidere un nome unico il prossimo 15 aprile.

© Riproduzione Riservata.