BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROBERTA LOMBARDI/ La gaffe sul Quirinale del capogruppo alla Camera M5S: l'ironia della Rete

Pubblicazione:lunedì 15 aprile 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

La Rete si sta scatenando contro il capogruppo alla Camera del Movimento cinque stelle, Roberta Lombardi. Da quando ha postato su facebook nei giorni scorsi di aver perso il portafoglio e, non sapendo che fare, chiedeva aiuto appunto al popolo della Rete. Da quel momento l'ironia della Rete non si è più fermata: su facebook è pure nato un gruppo a lei dedicato "Roberta Lombardi chiede aiuto alla GGGente", ironizzando sul suo accento romano, dove vengono postate sue foto dall'aria perplessa con frasi del tipo: voglio fumare una sigaretta ma non ci sono le istruzioni per aprire il pacchetto, che faccio?, aspetto vostri consigli. Purtroppo a quanto pare è proprio lei ad attirarsi gli scherzi, visto che di gaffe ne fa veramente tante. Intervistata a Radio radicale, ad esempio, sosteneva che il presidente della Repubblica non può essere un "vecchio" di 80 anni. Il giornalista ribatte che ci vuole una certa esperienza e che bisogna avere almeno cinquant'anni. Lei impassibile ribatte: "Chi lo dice che ci voglion almeno cinquant'anni? Mi pare che l'età anagrafica non sia scritta in Costituzione'' La risposta: lo dice la costituzione… Si tratta infatti dell'articolo 84: "Può essere eletto Presidente della Repubblica ogni cittadino che abbia compiuto cinquanta anni d’età e goda dei diritti civili e politici. L’ufficio di Presidente della Repubblica è incompatibile con qualsiasi altra carica. L’assegno e la dotazione del Presidente sono determinati per legge". Insomma Roberta Lombardi sta diventando il bersaglio preferito della rete.



© Riproduzione Riservata.