BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

ELEZIONE QUIRINALE/ Pdl e Lega: usciremo dal Parlamento alla Quarta votazione. La protesta

I parlamentari di Pdl e Lega hanno deciso su proposta di Maroni e Berlusconi di abbandonare l'aula al momento della quarta votazione. Manifestazione davanti a Montecitorio

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Iniziativa clamorosa di Pdl e Lega Nord: si è appena tenuto un vertice dei parlamentari alla presenza di Silvio Berlusconi. La decisione presa è questa: al momento della quarta votazione, prevista nel pomeriggio, i parlamentari dei due partiti abbandoneranno l'aula in questo modo rifiutando di votare. La votazione si effettuerà comunque ma si tratta di una forma di protesta dai forti connotati: alle 15 infatti è stata annunciata una manifestazione davanti a Montecitorio dei parlamentari di Lega e Pdl. Motivo della protesta è questo: no a Romano Prodi presidente. Maurizio Gasparri su twitter ha specificato: "Il Pdl non partecipa alla quarta votazione per il presidente della Repubblica, Bersani con Prodi spacca l'Italia e viola la parola data". In precedenza si era parlato di una decisione di far convergere i voti sull'ipotesi Anna Maria Cancellieri, per la quale hanno deciso di votare anche i rappresentanti di Scelta civica. 

© Riproduzione Riservata.