BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BEPPE GRILLO/ Finti simpatizzanti, state alla larga dal M5S

Sul suo blog oggi Beppe Grillo mette in guardia da tutti quelli che dopo il successo elettorale del M5S adesso si spacciano per simpatizzanti del movimento, definendosi punti di riferimento

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Con chi ce l'ha Beppe Grillo questa volta? Un post strano, dai contenuti poco chiari quello che il leader del M5S ha pubblicato oggi sul suo blog. Evidentemente voleva tirarsi fuori un sassolino dalle scarpe, oppure il messaggio è comunque arrivato a destinazione a chi di dovere, come si usa dire. Sta di fatto che Grillo mette in guardia da quelli che, in pratica, starebbero salendo sul carro del vincitore, cioè il suo. I finti simpatizzanti, scrive, quelli che adesso dopo il successo elettorale del M5S vanno in televisione spacciandosi come simpatizzanti del M5S. Ma che in realtà non lo sono, si attaccano, dice, a noi come "cozze allo scoglio". Cercano visibilità e notorietà, ma fanno anche altro. Si permettono anche di rilasciare dichiarazioni come fossero punti di riferimento del Movimento cinque stelle, ma non lo sono. Addirittura provengono in alcuni casi da altre esperienze politiche, ormai fallite, e cercano una nuova casa. "Spesso vengono da altre avventure politiche fallite e, altro indizio, si presentano in televisione o rilasciano interviste come "simpatizzanti" del M5S. Cari "non punti di riferimento", fate aria, andate altrove" conclude. 

© Riproduzione Riservata.