BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BEPPE GRILLO/ Dalla tv al web la nuova "verità" fa a pezzi la democrazia

Beppe Grillo (Infophoto)Beppe Grillo (Infophoto)

Il rischio è che per fare in fretta si faccia male. Il movimento di Grillo è il principale fattore attivo e passivo di questo accelerarsi dei processi politici. Ora, dobbiamo riflettere su questa velocità. Essa è tipica di questa nostra cultura del nulla, dove tutto e il contrario di tutto è immediatamente possibile. Nel vuoto ogni idea si ribalta facilmente. L’attrito che manca è quello della ragione, che fa capire, ma ci mette tanto a farlo. Il falso è più veloce del vero. Il verosimile poi è più veloce ancora. Invece, la ricerca della verità richiede pazienza e lavoro, come nelle vecchie radio a valvole, dove dovevi andare di fino con la manopola per trovare la sintonia giusta. Altro che I-pad.

Ma poiché, non tutti hanno tempo e doti per tale lavoro, c’è un altro strumento velocissimo, che fa capire all’istante se ci sia puzza di inganno o profumo di vero: occhi aperti e mano sul cuore, dove risiede il tesoro della propria esperienza, tutta intera. Criterio infallibile, anche nel più caotico precipitare degli eventi, nel quale speriamo davvero di non scivolare.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
22/04/2013 - CON 10 ANNI DI RITARDO (FRSNCESCO VILLS)

Con 10 anni di ritardi gli elettori di sinistra hanno aperto gli occhi. Già dal gennaio 2003 si capì l'ambiguità dei rappresentanti politici della sinistra, allorquando, durante il governo berlusconi, si fece confluire nell'INPS il fondo dei dirigenti INPDAI, il cui bilancio cominciava a dare segni di cedimento. Fatto che si è puntualmente verificato . Ad oggi i deficit del fondo ex-dirigenti ammonta a 23 MILIARDI di euro. Questo vero e proprio esproprio dei contributi dei lavoratori dipendenti è avvenuto nel più assoluto silenzio da parte degli organi di informazione, di destra , sinistra e centro. SILENZIO ASSOLUTO DI: CGIL- CISL- UIL TALK- SHOW TELEVISIVI e relativi presentatori TELEGIORNALI ORGANI DI STAMPA FORZA ITALIA; LEGA NORD; ALLEANZA NAZIONALE; CDU; CCD; UDEUR; REPUBBLICANI; FIAMMA TRICOLORE; DS; MARGERITA; RIFONDAZIONE COMUNISTA; SOCIALISTI; VERDI; PSI ecc. E tutto questo si è ripetuto nel 2012 facendo confluire nell'INPS, il fondo dipendenti pubblici INPDAP con tutti i suoi debiti !!!