BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

CONSULTAZIONI BIS/ Scelta Civica: il nostro sì alle riforme chieste da Napolitano

Scelta Civica ha incontrato Giorgio Napolitano: ha confermato il proprio sì alle sue richieste di riforme con un governo che agisca in modo stabile e veloce per il bene dei cittadini

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Si è concluso anche l'incontro della delegazione di Scelta civica con Giorgio Napolitano. I responsabili della forza politica hanno ribadito la loro intenzione di sostenere fortemente quanto il presidente della Repubblica ha chiesto nel suo discorso al parlamento: un governo cioè che metta in campo e realizzi presto le riforme necessarie. Non abbiamo posto condizioni, hanno detto, condividiamo perfettamente ciò che il presidente ha illustrato ieri, condizioni che sono impegnative per tutte le forze politiche e indicano un preciso ambito dentro il quale bisogna lavorare per costruire un governo che sappia affrontare rapidamente i problemi dei cittadini. Un governo, ha aggiunto Scelta civica, che deve continuare il lavoro di quello precedente e assicurare una equilibrata presenza di forze diverse e soprattutto un grande cambiamento nel modo di porsi delle forze politiche al fine di raggiungere gli obiettivi. Deve essere un governo stabile, hanno concluso, che si ponga come obbiettivo le riforme indicate dal presidente. Noi ci impegniamo in tutto questo, un governo che deve durare almeno il tempo necessario per fare queste riforme

© Riproduzione Riservata.