BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BERLUSCONI/ Nessun veto sulla Cancellieri, Letta deve riuscire a fare il governo

In una intervista per il sito del Corriere della sera Silvio Berlusconi dice di sperare fortemente che Enrico Letta riesca a formare il governo. Ok alla Cancellieri ministro della giustizia

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Da Dallas nel Texas dove si trova per partecipare all'inaugurazione del museo dedicato a George W Bush, Silvio Berlusconi ha rilasciato una intervista al sito del Corriere della sera. Si parla ovviamente del tentativo di formare un governo da parte del presidente incaricato Enrico Letta: non voglio neanche pensare alla possibilità di un fallimento, dice al proposito. L'economia è in condizioni terribili, gli imprenditori sono disperati: bisogna agire per rianimare l'economia dice il Cavaliere. Si parla poi di ipotesi ministri. Schifani e Cancellieri alla giustizia ad esempio: su di lei, dice Berlusconi, nessun veto. Nelle ore precedenti invece si era detto di un veto del Pdl alla nomina della Cancellieri. Un altro problema inerente alla nascita di un governo è quello dell'Imu, su cui le varie forze politiche hanno idee diverse, Scelta civica d esempio è contraria all'abolizione. Berlusconi preferisce parlare di disegni generali sull'economia: "Non dipenderà da una singola misura, ma dall'equilibrio complessivo degli interventi che verranno decisi. Deve essere una manovra che convince gli italiani che li stiamo portando fuori dalla spirale recessiva, che dà loro fiducia, che li spinge a tornare a spendere e a intraprendere. Noi abbiamo presentato sei disegni di legge per il lavoro e per ridare slancio alle imprese. Possiamo fonderli in un unico provvedimento, una specie di decreto salva-Italia" dice. 

© Riproduzione Riservata.