BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOVERNO/ Berlusconi: sono preoccupato, ma anche ottimista

Pubblicazione:giovedì 25 aprile 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Silvio Berlusconi si trova i queste ore a Dallas, nel Texas, dove partecipa all'inaugurazione di un museo dedicato a George W. Bush. Dall'America il presidente del Pdl è intervenuto sull'incarico conferito a Enrico Letta per formare il nuovo governo. Non importa il nome, non importa chi sia incaricato a formare il governo, ha detto, importano invece i contenuti. Per noi ha aggiunto, l'importante è approvare i disegni di legge urgenti di cui l'Italia ha bisogno. Sosterremo chiunque lavori per gli otto punti proposti da noi. Tra questi, come si sa, l'abolizione e la restituzione dell'Imu. Berlusconi si dice anche preoccupato che non si riesca ad arrivare a un governo, ma allo stesso tempo ottimista: "L'importante è che ci siano un governo e un Parlamento per approvare provvedimenti urgenti; sono molto preoccupato ma, essendo ottimista di natura, continuo ad essere fiducioso e a combattere". Intanto proseguono le consultazioni di Enrico Letta che si concluderanno in giornata con l'incontro previsto alle ore 18 con i rappresentanti del Movimento cinque stelle. Letta ha già incassato i no, comunque annunciati, di Sel e Fratelli d'Italia. 



© Riproduzione Riservata.