BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GROSSE KOALITION/ Posselt (CSU): Letta, falla "alla tedesca" o ti farai male

Enrico Letta (InfoPhoto) Enrico Letta (InfoPhoto)

L’unico vero effetto negativo che ne può derivare è che i gruppi radicali possono approfittarsene. Il normale dibattito tra centrodestra e centrosinistra viene meno, e quindi partiti come il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo riescono a ottenere una ribalta che in condizioni normali non avrebbero. E’ successo così anche in Germania? E’ quanto è avvenuto ai tempi della prima Grosse Koalition tedesca, tra il 1966 e il 1969. All’epoca l’NPD (Partito Nazional Democratico Tedesco) raggiunse una soglia di consensi molto elevata, per poi sgonfiarsi con la fine della maggioranza delle larghe intese.

 

Quindi lei ritiene che il governo Letta favorirà Grillo?

In primo luogo occorre tenere conto del fatto che il vero responsabile della necessità di formare una grande coalizione in Italia è proprio il Movimento 5 Stelle. Se Grillo assumesse una posizione costruttiva in Parlamento, ciò renderebbe possibili dei governi di altro tipo. Finché il M5S continuerà a bloccare qualsiasi altro tentativo con il suo comportamento distruttivo, sarà necessaria una coalizione stabile per fare le riforme.

 

In che modo è possibile gestire il dissenso del M5S?

L’unico modo è fare le riforme. Se la Grosse Koalition è in grado di approvare le leggi necessarie per modernizzare il sistema politico ed economico e cambiare la legge elettorale, allora il partito di Grillo si sgonfierà come l’NPD.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
26/04/2013 - Domanda a Claudio (Luigi PATRINI)

Caro Claudio Baleani, ma ti pare proprio che quando li avevamo contro, cioè durante e alla fine della Prima guerra mondiale, la situazione italiana sia stata così bella?

 
26/04/2013 - Per carità non date retta. (Claudio Baleani)

Non date retta agli europei sulle questioni italiane. L'Italia per la loro mente è troppo complicata. Ricordatevi che coi tedeschi c'abbiamo perso solo quando eravamo alleati.