BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

TOTOMINISTRI/ Enrico Letta incontra Berlusconi, Alfano e Bersani

Oggi nel pomeriggio Enrico Letta potrebeb salire al Quirinale a presentare il suo governo. Intanto stamattina incontro con i vertici del pdl, Belrusocni e Alfano

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Mattina di incontri per Enrico Letta, in attesa di recarsi al Quirinale probabilmente al pomeriggio a presentare la sua lista di ministri. Stamane infatti il presidente incaricato sta incontrando Belrusconi e Alfano: ovvio che si discuta di quali ministri Pdl includere nel governo. Letta ha incontrato anche Pierluogo Bersani. In questo senso il totoministri continua ad aggiornarsi con sempre nuovi nomi e altrettante smentite. Si era addirittura parlato di Berlusconi ministro del tesoro, ma la candidatura ha perso qualunque consistenza. Sembra prendere sempre più consistenza invece un governo di quarantenni: anche Mario Monti infatti avrebbe rinunciato alla sua candidatura e così facendo sarebbero stati esclusi D'Alema e Amato. Ecco allora chi invece sarebbero i nomi ancora in corsa. All'economia Pier Carlo Padoan (Ocse) e Salvatore Rossi (Bankitalia). Agli esteri invece sembra quasi sicuro Enzo Moavero mentre al ministero degli interni è plausibile Alfano sempre che non venga nominato vice presidente del consiglio dove l'alternativa sarebbe Mario Mauro di Scelta civica. A seconda di cosa si decida, Mauro potrebbe andare al ministero dell'istruzione. Per l'istruzione si sarebbe parlato anche di Maurizio Lupi che invece nelle ultime ore sembra destinato alla sanità. Altri giovani: Beatrice Lorenzin alle Politiche giovanili e Mara Carfagna che potrebbe tornare alle pari opportunità. Sul fronte Pd invece si parla di Chiamparino, Epifani e Delrio alle comunicazioni, Fassina al Welfare. Frattini del Pdl andrebbe alla difesa che si gioca il posto con Schifani. 

© Riproduzione Riservata.