BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IMU/ Berlusconi: rassicurazioni da Letta sulla restituzione della tassa

Per il Popolo della Libertà la restituzione dell'Imu 2012 e la soppressione della tassa sulla prima abitazione per il 2013 è “condicio sine qua non". Lo ha detto di recente Silvio Berlusconi

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Per il Popolo della Libertà la restituzione dell'Imu 2012 e la soppressione della tassa sulla prima abitazione per il 2013 è “condicio sine qua non. Lo abbiamo detto a Letta che ci ha dato rassicurazioni a riguardo e ora vedremo che succede”. Queste le parole di Silvio Berlusconi alla riunione del gruppo Pdl alla Camera. Questa mattina, invece, durante “La telefonata di Belpietro” su Canale 5, il Cavaliere era tornato a parlare della sparatoria di ieri avvenuta davanti a Palazzo Chigi. "Va stigmatizzato chi nell'estrema sinistra ha preso il pretesto del gesto di un uomo disperato per lanciare accuse deliranti alla politica e ai politici. Quando si gioca con il fuoco parlando di assalto alle istituzioni e inveendo contro tutto e tutti succedono cose come questa", ha detto Berlusconi, il quale ha invitato gli italiani “a non cedere a campagne di odio: io ne sono stato bersaglio per vent'anni e ne ho conosciuto  purtroppo le conseguenze. Quando si incitano le persone a dare l'assalto alle Istituzioni, quando si incita all'odio, quando si inveisce contro tutto e contro tutti poi succedono cose come questa". Il leader Pdl ha quindi ribadito che "da parte nostra c'è il reale proposito di mandare avanti questo governo. Mi auguro che anche dall'altra parte ci sia la stessa convinta intenzione". Però, ha aggiunto, “se questo governo fallisse bisogna andare decisamente a elezioni", anche se "chi si fosse assunto la colpa di farlo fallire ne subirà la pena perché sarà molto difficile, per chi si rendesse responsabile di questo fallimento, presentarsi al giudizio degli elettori".

© Riproduzione Riservata.