BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAMERA/ L’M5S occuperà i banchi della Lega. Pd a sinistra, Pdl a destra

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Sono stati finalmente assegnati i settori dell’emiciclo ai gruppi parlamentari. E’ stato necessario qualche giorno in più del solito. L’accordo sui settori da occupare è stato raggiunto mercoledì 3 aprile durante la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Inizialmente, il Movimento 5 Stelle avrebbe voluto sedere nei banchi in fondo. In modo che dietro a ciascun deputato ci fosse un deputato grillino. Che, guardingo, avrebbe “vigilato” su tutti gli altri. «Ci siederemo dietro di loro, così potremo controllarli», aveva detto Beppe Grillo, sottolineando l’intenzione di cercare di ottenere posti neutrali per ribadire la distanza sia da destra che da sinistra. E, invece, è andata diversamente. I grillini siederanno sulle poltrone che nella scorsa legislatura sono state occupate dalla Lega. Saranno collocati, quindi, nei banchi di centrodestra. L’M5S, inoltre, condividerà due spicchi con il gruppo Misto in alto e con la Lega in basso. Sel e Pd, invce, occuperanno la parte sinistra dell’aula. Scelta civica starà nello spicchio centrale. A destra ci saranno il Pdl e Fratelli d’Italia. Entro lunedì, saranno comunicati anche i posti assegnati ad ogni deputato.



© Riproduzione Riservata.