BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SONDAGGIO SWG/ Gli italiani non hanno fiducia nei sindacati e in Confindustria

Il 42 per cento degli italiani afferma di avere poca fiducia nei confronti delle associazioni dei lavoratori, mentre il 46 per cento dice di averne poca nei confronti di Confindustria

Infophoto Infophoto

Il montare dell’antipolitica è cosa ormai arcinota e assodata da anni. Il malessere dei cittadini nei confronti di deputati, senatori, ministri e premier ha raggiunto, in questi tempi, l’apice. I maldipancia e la rabbia poteva tradursi in conflitto sociale ma, per il momento, si sono limitati a sfociare nel voto all’M5S. Ebbene, quella nei confronti della politica non è l’unica forma di sfiducia che connotata in larga parte gli italiani. Un sondaggio realizzato da Swg rivela come il sentimento sia riferibile anche a quelle entità che, per loro natura, dovrebbero rappresentare proprio un bilanciamento della politica. Ovvero, le cosiddette parti sociali, sindacati e Confindustria. Il 42 per cento degli italiani afferma di avere poca fiducia nei confronti delle associazioni dei lavoratori, il 28 per cento dice di non averne nessuna. Solamente l’11 per cento dichiara di averne abbastanza, mentre la percentuale di chi ne ha molta è decisamente esigua, l’1 per cento. Cifre analoghe per il sindacato degli industriali. Solamente il 46 per cento afferma di avere poca fiducia nei suoi confronti, il 32 per cento sostiene di non averne nessuna, mentre il 14 per cento dice di averne abbastanza. Solo il 2 per cento ne ha molta.

© Riproduzione Riservata.