BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SONDAGGIO SWG/ Cresce il Pdl, cala il Pd, crollano l’M5S e Scelta Civica

Secondo un sondaggio realizzato dall’Swg, il 35,9 per cento degli italiani darebbe il proprio voto alla coalizione guidata da Silvio Berlusconi. Il centrosinistra prenderebbe il 30,2

InfophotoInfophoto

Non si arresta il trend rialzista del centrodestra che, se si andasse a votare oggi, vincerebbe le elezioni a mani basse. Lo conferma un sondaggio realizzato dall’Swg secondo il quale il 35,9 per cento degli italiani darebbe il proprio voto alla coalizione guidata da Silvio Berlusconi. Nelle rilevazioni effettuate dallo stesso istituto esattamente una settimana fa, avrebbe preso il 34,2 per cento, mentre alle elezioni ha preso il 29,2. Nel dettaglio, il Pdl prenderebbe il 27,6 per cento contro il 21,6 delle elezioni e il 26,8 di una settimana fa; la Lega otterrebbe, invece, il 4,5 per cento dei consensi (4,1 alle elezioni, 4,2 nelle intenzioni ella scorsa settimana).Il centrosinistra, guadagnerebbe il 30,2 per cento dei voti dei cittadini, contro il 30,1 della scorsa settimana e il 29,5 delle elezioni. L’aumento si piega con i consensi che andrebbero a Sel, che è passato dal 3,2 per cento delle elezioni, al 4,9 per cento delle attuali intenzioni di voto. Il Pd registrerebbe il 24 per cento dei consensi, rispetto al 25,4 delle elezioni. In caduta libera l’M5S, che passerebbe dal 25,5 per cento delle elezioni al 21,8. In crollo anche il centro che passerebbe dal 10,6 per cento delle elezioni ad un misero 7,1. Scelta civica, in particolare, passerebbe dall’8,8 per cento al 5,4

© Riproduzione Riservata.