BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANIFESTAZIONE PDL/ Scontri e tafferugli in piazza. Un militante viene ferito

Pubblicazione:sabato 11 maggio 2013

infophoto infophoto

Poco prima dell’intervento dell’ex presidente del Consiglio, nel corso della manifestazione del Pdl ci sono stati degli scontri e dei tafferugli. Un militante milanese del partito, di 45 anni, era intervento per porre fine ad un diverbio tra alcuni esponenti della sinistra antagonista giunti all’evento per provocare e altri militanti pidiellini e impedirgli di manifestare alla manifestazione in piazza Duomo. L’uomo, nel suo tentativo, è stato aggredito e ferito allo zigomo destro e ha iniziato a sanguinare. La ferita era di circa 3 centimetri. Poco dopo, ha denunciato di esser stato aggredito da 3 ragazzi di una ventina danni ciascuno. Contestualmente, più di 250 persone hanno cercato di impedire la manifestazione scavalcando il cordone delle forze dell’ordine disposto in viale Dieci giornate attorno all'albergo Vittoria, dove si trovavano i dirigenti del Pdl. In particolare, hanno preso di mira la Santanchè che è stata accolti da cori di insulti. Dura contestazione anche per il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, sempre nei pressi dell’Hotel Vittoria. Renato Brunetta è stato scortato da un gruppo di carabinieri in assetto antisommossa, mentre raggiungeva Pizza Duomo, dall’Hotel, correndo.



© Riproduzione Riservata.