BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEPPE GRILLO/ Non gestisco io i soldi, chi lo dice verrà querelato

Pubblicazione:lunedì 13 maggio 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

"La comunicazione 5 Stelle? La gestisce Grillo, soldi compresi. Metà dei finanziamenti ai gruppi parlamentari finirebbe nelle mani del comico genovese, che ne utilizzerebbe - direttamente o meno - una parte per finanziare il proprio blog”. Questo il titolo dell’articolo, pubblicato oggi dal sito “Diritto di critica”, che ha fatto infuriare Beppe Grillo. “I soldi dei finanziamenti ai parlamentari non sono gestiti da Beppe Grillo”, si legge oggi sul blog del leader del Movimento 5 Stelle, “e non sono usati per finanziare il suo blog. Chi lo afferma sarà querelato a iniziare dal sito Diritto di Critica che ospita un articolo” con il titolo prima citato (il suddetto articolo, dopo il minaccioso post di Grillo, è stato fatto sparire in fretta e furia). Intanto Roberta Lombardi, capogruppo M5S alla Camera, ha inviato una mail ad alcuni parlamentari del Movimento in cui chiede una maggiore chiarezza riguardo la restituzione della diaria, così da poter consentire a Grillo una posizione certa sullo spinoso argomento. “Ora Beppe si ritroverà di nuovo sui palchi in tutta Italia dove porterà avanti sia il lavoro che stiamo facendo in Parlamento sia la nostra posizione chiara relativamente alla cessione dei soldi pubblici che compongono le nostre indennità – scrive la Lombardi -. Per questo motivo abbiamo ora bisogno di capire come agirai tu personalmente, ovvero se restituirai o meno l'eventuale eccedenza della diaria non rendicondata e quindi non spesa. Ne abbiamo bisogno entro domani mattina”, recita ancora l’e-mail inviata domenica scorsa.



© Riproduzione Riservata.