BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Fioroni: l’M5S si scongela dall’ibernazione per pretendere poltrone

InfoPhotoInfoPhoto

Tutte le forze presenti in parlamento hanno ricevuto il voto di milioni di italiani che, liberamente e consapevolmente, hanno espresso il proprio consenso. Aggiungo che se la resurrezione dei morti non è nelle mani del Pd, l’ibernazione, invece, è stata resa possibile dall’M5S.

 

Cosa vuol dire?

L’anomalia democratica, oggi, è rappresentata da chi ha congelato otto milioni di voti con la pretesa arrogante di conservarli per i tempi migliori, quando governerà da solo. Il ragionamento del partito di Grillo, in sostanza, è: “siccome il momento è difficile, meglio ibernarsi e risvegliarsi quando avremo la maggioranza assoluta”.

 

Crimi ha anche rivendicato ancora una volta la presidenza del Copasir e della Vigilanza Rai. Gliela darete?

All’interno delle commissioni, Grillo ha già ottenuto tutto quello che poteva ottenere, e molto di più, sottraendo rappresentanza alle altre opposizioni. I grillini hanno occupato tutte le vicepresidenze e le segreterie che potevano occupare e, a differenza di altri, sono ben rappresentati negli organismi del Parlamento. Torno a dire: chi si iberna non può pretendere di scongelarsi per incassare poltrone. 

 

Come giudica il fatto che Crimi abbia definito la manifestazione del Pdl eversiva?

Crimi rappresenta quel partito che voleva organizzare la marcia su Roma per smantellare il Parlamento, contro l’elezione ad amplissima maggioranza democratica del presidente della Repubblica. Il fatto che dia dell’eversivo a qualcuno mi fa pensare che siamo su Scherzi a parte.

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.