BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

Giuliano Ferrara / Video, "Ilda Rossa di procura": l'opera lirica per la Boccassini

Giuliano Ferrara torna a cantare. Esattamente un anno dopo il rap “Cavaliere, tienimi da conto Monti”, il direttore de Il Foglio si cimenta questa volta in una cover di un’opera lirica

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Giuliano Ferrara torna a cantare. Esattamente un anno dopo il rap “Cavaliere, tienimi da conto Monti”, il direttore de Il Foglio si cimenta questa volta in una cover di un’opera lirica: eccolo infatti dedicare una canzone al pm di Milano Ilda Boccassini sulle note del Rigoletto di Giuseppe Verdi, intitolato per l’occasione "Ilda Rossa di Procura”. Ferrara, apparso in video con tanto di occhiali e parrucca rossa, fa ovviamente riferimento alla requisitoria di pochi giorni fa in cui la Boccassini ha richiesto sei anni di reclusione e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici nei confronti dell'ex premier Silvio Berlusconi, imputato di concussione e prostituzione minorile nell’ambito del processo Ruby. Di seguito riproponiamo quindi entrambi i video, quello più recente e quello dell’anno scorso in cui, in occasione della nascita del governo Monti, Ferrara aveva chiesto a Berlusconi di tenerlo da conto: “Tienimi da conto Monti. Ti prego, ti prego, ti prego. Cavaliere ti voglio bene. Sei stato grande. Sei stato tanto. Sei stato troppo. Ma tienimi da conto Monti”, recitava parte del testo diventato in breve tempo un tormentone e argomento di accesi dibattiti sul web.

© Riproduzione Riservata.