BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Roberto Formigoni / Video, l’intervista cantata a Un giorno da pecora

Il senatore Roberto Formigoni ride e scherza durante l’intervista cantata di Un giorno da Pecora dove, sulle note di canzoni famose, risponde alla domande delle due conduttrici

infophoto infophoto

Formigoni ride e scherza durante l’intervista cantata di Un giorno da Pecora dove, sulle note di canzoni famose, risponde alla domande delle due conduttrici. Che, anzitutto, sulla musica di Johnny B. Goode gli chiedono “Il governo cade se?...”. Formigoni, piuttosto impacciato e decisamente poco intonato, risponde che il governo cade se non rispettare gli impegni. Si prosegue, sulla musica di Gli occhi miei con “Dimmi perché ma perché, in molti non sono stati contenti della tua nomina in commissione Agricoltura”. Questa volta, Formigoni replica in maniera decisamente più pronta che contesta la lettura. In realtà – e riesce a dirlo quasi intonato – c’è stato un giubilo universale. Sulle note della sigla del cartone animato Pollon, invece, gli viene chiesto di commentare il caso Ruby. Il senatore, si limita a dire che Silvio è attaccato da tutte le parti e che questo processo non ha ragione di essere. Sull’ultima parola, il tentativo di fare un acuto si trasforma in un rumore stridulo. Nella parte finale dell’intervista, il contenuto si fa decisamente più frivolo e Formigoni e le sue intervistatrici discutono dell’abbigliamento giusto per ogni occasione.

CLICCA > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI YOUTUBE CON FORMIGONI OSPITE DI UN GIORNO DA PECORA