BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

Beppe Grillo / La replica alla Gabanelli: il blog è in passivo, Casaleggio copre le perdite

Prosegue il botta e risposta tra il Movimento 5 Stelle e Milena Gabanelli, la giornalista che durante l’ultima puntata di Report, in onda su Rai Tre, chiedeva chiarimenti riguardo il blog

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Prosegue il botta e risposta tra il Movimento 5 Stelle e Milena Gabanelli, la giornalista che durante l’ultima puntata di Report, in onda su Rai Tre, chiedeva chiarimenti riguardo gli effettivi guadagni del blog di Beppe Grillo. Dopo le accuse di “tradimento”, avanzate nelle ultime ore da numerosi grillini (e che Giancarlo Ghirra, segretario del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti, ha definito “inaccettabili”), lo staff dell’ex comico genovese pubblica un breve comunicato per chiarire (parzialmente) la situazione: "Il Blog è nato nel 2005. A differenza della maggior parte dei prodotti editoriali italiani televisivi o cartacei non ha mai utilizzato fondi pubblici – si legge nella nota -. Negli ultimi anni la sua gestione è stata sempre in perdita. Nel 2012 i costi erano diventati insostenibili e fu inserita per questo, verso metà anno, la pubblicità, ma non per tutte le categorie, per evitare di chiuderlo. Nel 2011 Casaleggio Associati (CA) ha chiuso in passivo di 57.800 euro con un fatturato di circa 1.400.000 euro. Le perdite del blog sono state sempre coperte da CA. I bilanci di CA depositati alla Camera di Commercio di Milano sono peraltro disponibili a qualunque giornalista interessato ai suoi mirabolanti guadagni". Resta il fatto che lo stesso Grillo, in un’intervista al quotidiano “La Stampa” di una settimana fa, parlava di ricavi per 200 mila euro: “Col blog siamo in pari, ci costa sui duecentomila euro l’anno, li copriamo con la pubblicità, ci sono tre persone che ci lavorano a tempo pieno”, diceva.

© Riproduzione Riservata.