BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

M5S / Casaleggio critica i parlamentari grillini: che fine hanno fatto i nostri 20 punti?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Secondo alcune dichiarazioni riportate oggi dal giornale Il Fatto Quotidiano, Beppe Casaleggio, pensatore e ideologo numero uno del Movimento cinque stelle non sarebbe soddisfatto dei suoi parlamentari. Dichiarazioni che sarebbero state raccolte dalla sua stessa voce negli uffici milanesi della sua società. I parlamentari grillini si sono montati la testa, avrebbe detto: vanno in giro a incontrare i rappresentanti della Corea del nord e degli Stati Uniti e perdono solo del tempo. Invece, si chiede ancora, che fine hanno fatto i nostri venti punti programmatici? Sono quelle le cose di cui dovremmo occuparci, chiede. E ne ha anche per i progetti di legge presentati dai suoi parlamentari, ad esempio quelli sul matrimonio omosessuale: che centriamo noi con questa cosa, si chiede ancora? Dall'altra parte però, sempre secondo il giornale, ci sarebbe uguale scontento nei suoi confronti. Alcuni parlamentari grillini alle prese con il duro lavoro quotidiano da politici infatti lo avrebbero definito un "idealista sognatore". E Vito Crimi e Roberta Lombardi invece ammettono molti parlamentari si dimenticano pure di leggere i post sul blog del loro leader Beppe Grillo. Il deputato cinque stelle Francesco Cariello si esprime in modo molto preciso: la questione non sono i venti punti, quello a cui dobbiamo stare attenti, dice, "è il mal di protagonismo". Ma precisa: "I venti punti sono il nostro faro: alla luce di quelli dobbiamo martellare in aula". 



© Riproduzione Riservata.