BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SOLDI AI PARTITI/ Letta toglie il finanziamento pubblico, ma lascia scegliere i cittadini

Pubblicazione:

InfoPhoto  InfoPhoto

Infatti la legge recentemente approvata, la n. 96 del 2012, non appare affatto sufficiente. Certo, ancora se ne devono vedere gli effetti concreti, ma la normativa appare sin troppo blanda e generica, così come molto deboli, ad esempio, sono gli strumenti operativi messi a disposizione della neo-istituita “Commissione per la trasparenza”. 

Ben venga allora un complessivo intervento di ridisegno della normativa, che affronti senza timidezze la questione – anch’essa da non respingere con sufficienza – della disciplina dei partiti e dei movimenti politici. Basta guardare al di fuori dei nostri confini, e si trovano esempi ben funzionanti che potrebbero essere presi ad esempio, certo opportunamente adattandoli al nostro sistema politico-istituzionale e ai nostri principi costituzionali. La materia è molto delicata, ma se si riuscirà a respingere la facile demagogia, si potrà far avanzare la nostra democrazia.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.