BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEPPE GRILLO/ I risultati delle elezioni comunali? Nessun flop, adesso abbiamo 400 consiglieri

Pubblicazione:mercoledì 29 maggio 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E' solo un giorno come un altro. Così Beppe Grillo sul suo blog definisce il post elezioni, risultato elettorale incluso che in molti hanno definito "flop" del Movimento cinque stelle per i molti voti che sarebbero andati persi rispetto alle elezioni di febbraio. Non è così dice Grillo: anche dopo le elezioni vittoriose di febbraio, Casaleggio parlò di "un giorno come un altro". "L'obiettivo del M5S è di cambiare il Sistema, le regole del gioco, di introdurre nella Costituzione strumenti di democrazia diretta, oggi totalmente assenti o disattesi" scrive Grillo. Per cui, aggiunge, "non abbiamo fretta". Il movimento ha raddoppiato il numero dei suoi consiglieri nelle amministrazioni comunali, intanto, sottolinea Grillo che adesso sono 400. La colpa di tutta questa mala informazione, scrive poi il leader M5S è della televisione, compresa quella di stato: piuttosto che andarci, dice, bisogna cambiarla e toglierla ai partiti: "Una sola rete nazionale, multimediale, senza pubblicità svincolata dalla politica". Per quanto riguarda invece i prossimi ballottaggi, dice ancora, nessun accordo con alcuna forza politica. Anzi, chi pensa di fare alleanze con il Pd se ne deve andare dal M5S. Concludendo: "Il M5S cresce ogni giorno, è un fatto, così come è un fatto che è stato il più votato alle politiche. Non abbiamo fretta". 



© Riproduzione Riservata.