BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

M5S/ Roberta Lombardi: siamo sotto assedio, deputato che fai la spia, sei una m…

In una mail inviata ai suoi deputati, la capogruppo alla camera del Movimento cinque stelle lancia pesanti accuse ai suoi parlamentari, accusati di fare la spia

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Chi fa la spia… c'era un vecchio detto, tra i bambini di una volta, che prendeva in giro e metteva sotto accusa chi appunto rivelava cose che dovevano restare segrete. Lo rivaluta, aggiungendoci un pesante insulto, il capogruppo alla camera del M5S Roberta Lombardi. In una mail inviata ai deputati del suo movimento, la capogruppo dice così: "Il Movimento 5 stelle è praticamente sotto "assedio" e tu, deputato che fai la spia con i giornalisti, sei una m…, chiunque tu sia". La mail è stata resa nota pubblicamente sul sito di "Europa" e l'avrebbero confermata anche alcuni deputati del M5S. La mail è stata inviata in previsione dell'assemblea congiunta di deputati e senatori cinque stelle. La lettera in realtà è più lunga e contiene anche questo passaggio: "Volevo scrivervi qualcosa per condividere con voi questa specie di assedio a cui siamo sottoposti, ma grazie allo stronzo/i che fanno uscire tutto quello che ci scriviamo o diciamo sui giornali, mi è passata la poesia. Grazie per averci tolto anche la possibilità di parlarci in libertà. Sei una merda, chiunque tu sia. R.". Tira aria di epurazione insomma: si parla di decisioni imminenti riguardo ad alcuni deputati che si vorrebbe mandare via dal movimento. E' caccia alle spie? Al momento non si sa a chi si riferisse la Lombardi, anche se si parla dell'intenzioni di qualcuno dei suoi deputati di dare vita a un gruppo autonomo al parlamento 

© Riproduzione Riservata.