BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

M5S/ Restituzione diaria: i grillini chiedono chiarimenti

Si chiede chiarezza sul blog di Beppe Grillo sul fatto che i parlamentari grillino hanno già rifiutato la metà del loro stipendio. La polemica sulla diaria

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Dopo la notizia riportata stamane da molti media che un referendum tra parlamentari grillini aveva bocciato la proposta di Grillo e Casalegno di versare in beneficenza la diaria, sul sito dello stesso Grillo si cercano disperatamente chiarimenti. Di fatto, quasi la metà dei parlamentari grillini ha votato no alla restituzione del compenso che serve a coprire le spese straordinarie ad esempio il ristorante, il taxi etc. I parlamentari grillini chiedono invece di potersela gestire come vogliono loro, decidendo se eventualmente versare quello che avanza o tutto in beneficenza. La notizia ha generato confusione tra i grillini stessi: "Gente abbiamo un problema molto grosso, i giornali sulla storia degli stipendi e delle indennità ci stanno mangiando di brutto, e molta gente che aveva simpatia per il movimento ora ci guarda come lo scarto dei vecchi partiti...occorre informazione e subito...dimostrare con fatti concreti che noi siamo diversi". Si chiede chiarezza, subito, ad esempio sul fatto che i parlamentari grillini hanno già rifiutato la metà del loro stipendio, accettando di riceverne solo la metà e cioè 5mila euro lordi invece di 10mila. 

© Riproduzione Riservata.