BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

GIULIO ANDREOTTI/ Il necrologio di Julian Carron e Comunione e Liberazione

Il necrologio di don Julián Carrón e Comunione e Liberazione per la scomparsa di Giulio Andreotti. Il testo è stato pubblicato su Avvenire, L'Osservatore romano e il Corriere della Sera.

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Riportiamo di seguito il necrologio di don Julián Carrón e Comunione e Liberazione per la scomparsa di Giulio Andreotti. Il testo è stato pubblicato su Avvenire, L'Osservatore romano e il Corriere della Sera.

"Grati dell’affetto che ha sempre dimostrato per don Giussani e il Movimento, don Julián Carrón e tutta Comunione e Liberazione affidano alla misericordia del Padre il carissimo Giulio Andreotti. Testimone che il cristianesimo esalta l’umanità di ciascuno, la sua fede e l’amore alla Chiesa e ai Papi gli hanno fatto servire l’Italia con dedizione e competenza, animato da una sincera dedizione al bene comune, in modo gratuito e libero, senza paura di affrontare le prove dei momenti più difficili per la vita del popolo e sopportando con dignità le incomprensioni degli uomini, che ne hanno reso ancor più significativo l’esempio, specialmente per chi oggi è chiamato alla medesima responsabilità pubblica. La Madonna dei Pellegrini gli ottenga la pace della meta finalmente raggiunta".

Milano, 7 maggio 2013.

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
08/05/2013 - morte di Andreotti (maria gonano)

E' stato sempre un grande, riconoscendo anche gli sbagli, quando firmò la legge 194\78 sull'aborto.