BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BEPPE GRILLO/ "Al Tappone": in un paese democratico Berlusconi sarebbe in galera

Beppe Grillo annuncia la richiesta di ineleggibilità in Parlamento  per Berlusconi e si chiede se il Pd voterà a favore. Il post sul blog di oggi del leader Cinque stelle

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Chi è l'ago della bilancia del governo? Se lo chiede oggi Beppe Grillo sul suo blog: è Berlusconi, si risponde, uno che in qualunque paese democratico o sarebbe in carcere o sarebbe stato allontanato da qualsiasi carica pubblica. La foto di Berlusconi simile ad Al Capone appare in apertura di blog con tanto di dicitura "Al Tappone". Grillo prende spunto dalla conferma della condanna sul caso Mediaset arrivata ieri: qualunque politico inglese, tedesco o americano, dice, ne sarebbe stato "incenerito". Invece in Italia Berlusconi viene definito  uno statista che fa dichiarazioni. Berlusconi, scrive ancora Grillo, "è il garante dell'osceno connubio tra illegalità e democrazia. Un parassita che se estratto dallo stomaco della nazione, come Alien, la farebbe morire". Quindi Grillo dice di non avercela in modo particolare con Berlusconi ma con chi gli garantisce l'impunità e il riferimento è al Pd.  "Il MoVimento 5 Stelle chiederà la sua ineleggibilità in Parlamento per l'applicazione della legge del 1957 per cui i titolari di una concessione pubblica e i rappresentanti legali di una società che fa affari con lo Stato non possono essere eletti e per la condanna di ieri in merito all'interdizione a pubblici uffici" dice quindi Grillo. E si chiede cosa farà il Pd in parlamento, che cosa voterà. Mentre Berlusconi, conclude, potrebbe diventare fra poco senatore a vita. 

© Riproduzione Riservata.