BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Polito: l'unica chance di Letta è che Berlusconi faccia come Andreotti

Pubblicazione:giovedì 9 maggio 2013

Enrico Letta (InfoPhoto) Enrico Letta (InfoPhoto)

L’unica possibilità che questa fase politica duri è che, come qualche segnale lascia sperare, scinda le sue vicende giudiziarie dalla lotta politica e decida di combattere la sua battaglia “alla Andreotti”. Ovvero, affidando la sua affermazione di innocenza al professor Coppi e alla Cassazione. Sarebbe la strada più ragionevole anche perché, da un lato, i nemici che un tempo avrebbero potuto chiedergli di dimettersi, oggi non potranno più farlo (non ha, ufficialmente, alcuna carica), dall’altro, la politica non ha alcun potere di condizionamento sulle decisioni dei giudici. Neppure il presidente della Repubblica potrebbe fare alcunché, mentre qualunque ipotesi di salvacondotto è velleitaria. Nominarlo senatore a vita, per esempio, non gli darebbe alcuna garanzia superiore a quelle di cui dispongono i senatori normali.

 

Secondo lei, cosa deciderà?

E’ impossibile sondare la sua psiche, come prevedere tutti i suoi calcoli di convenienza. Qual che è certo, è che molto dipenderà dall’atteggiamento che assumerà il Pd. Se alzerà il livello della provocazione, come in passato, e se in molti chiedessero, per esempio, di votare la sua l’ineleggibilità, lo scontro potrebbe aumentare fino alla rottura.

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.