BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SONDAGGI/ Amadori (Coesis): il governo "premia" il Pd, ma il vincitore lo deciderà l'affluenza...

InfoPhotoInfoPhoto

Quello relativo al calo strutturale del Movimento 5 Stelle. Difficilmente, in caso di elezioni anticipate, Grillo potrebbe bissare il successo ottenuto a febbraio. Anzi, credo sia iniziata proprio una fase di declino, rapida come lo è stata anche quella dell’iniziale ascesa. Questo significa quindi che i due elettorati maggiori, quello di centrodestra e quello di centrosinistra che al momento giudico in una situazione di sostanziale equilibrio, avrebbero la possibilità di recuperare in parte le forze perdute.

 

Dopo le polemiche interne, quanto potrebbe guadagnare un M5S più presente in televisione?

Il dibattito televisivo non ha mai particolarmente danneggiato uno schieramento politico, quindi un’eventuale maggiore partecipazione non potrebbe che far bene anche al Movimento 5 Stelle. E’ proprio questa assenza di volontà di comunicare una delle principali ragioni del calo di Grillo, non solo perché lo si vede di meno ma anche e soprattutto perché veicola un messaggio assurdo ai cittadini.

 

Quale?

Siamo di fronte a una forza che pesa un quarto del totale elettorale e che avrebbe potuto addirittura governare, ma che per qualche ragione non vuole parlare attraverso i principali media. Una scelta per molti davvero incomprensibile che non fa altro che togliere voti al Movimento.

 

Un'ultima domanda in vista del secondo turno di queste amministrative. Dobbiamo aspettarci qualche sorpresa ai ballottaggi nelle maggiori città?

 Anche in questo caso, come le dicevo prima, dipenderà molto dall’affluenza. Al primo turno, prendendo come esempio il caso di Roma, la scarsa partecipazione ha notevolmente avvantaggiato un candidato non fortissimo come Marino, ma se al ballottaggio dovesse essere registrata un’affluenza ben superiore al 60%, Alemanno potrebbe anche ribaltare la situazione. La partita è comunque totalmente aperta e ci sono numerose variabili da tenere in considerazione che, modificandosi improvvisamente, potrebbero penalizzare o avvantaggiare determinati partiti.

 

(Claudio Perlini)

© Riproduzione Riservata.