BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI/ Il piano di Napolitano e del Pd per "blindare" il Letta II

Pubblicazione:

Infophofoto  Infophofoto

Anzitutto, perché, nel caso, il presidente della Repubblica farà immediatamente sapere a tutti che non è disponibile a sciogliere il Parlamento. Inoltre, comunicherà al Pd la sua disponibilità ad una nuova operazione volta a conferire nuovamente l’incarico a Letta, che ragionevolmente questa volta, potrà trovare tra i parlamentari dissidenti dell’M5S quei fatidici 20 voti necessari per presentarsi in Senato a chiedere e ottenere la fiducia.

 

L’eventuale interdizione dai pubblici uffici determinerà l’uscita di scena di Berlusconi?

Eventualmente, Berlusconi potrà continuare a fare politica anche stando fuori dal Parlamento. Anzitutto, nulla vieta che continui a indire comizi, parlare in pubblico, o guidare il Pdl fuori dall’Aula. Inoltre, non risulta che abbia alternative “occupazionali”. Insomma, questo è quello che ambisce a continuare a fare, e questo è ciò che farà. Ovviamente, l’interdizione rappresenterà un certo fardello. Ma una circostanza del genere potrebbe addirittura rivelarsi positiva.

 

Cosa intende?

Berlusconi ha una certa età e, a quel punto, fuori dal Parlamento, sarà costretto a individuare un erede. Uno vero. Non si esclude, quindi, che finalmente possa avere luogo un’innovazione politica all’interno del Pdl. Un’innovazione della cui necessità, d’altronde, credo che lo stesso Berlusconi sia consapevole. Come è altrettanto consapevole che la sua gestione del partito ha, fin qui, impedito alle nuove generazioni di esprimersi appieno. 

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.