BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GOVERNO/ Letta: sarà un settimana importante. Ma non decisiva

La prossima settimana, sul fronte politico, sarà importante. Ma non così importante. Lo ha spiegato Enrico Letta, ospite di In Mezz’ora, minimizzando le tensioni nella maggioranza

Infophofoto Infophofoto

La prossima settimana, sul fronte politico, sarà indubbiamente importante. Ma non così importante. Lo ha spiegato Enrico Letta, ospite di In Mezz’ora, spiegando che i prossimi giorni non saranno decisivi per la tenuta e il futuro del governo. Certo, si dovrà affrontare il nodo Iva, e dovrà essere varato il famoso pacchetto lavoro. Tuttavia, «non credo – ha spiegato il presidente del Consiglio - che sia una settimana decisiva più di altre che ci saranno». Rispetto alle tensioni recenti sul rinvio dell’aumento dell’Iva, diventata la nuova bandiera del Pdl, e sul sentenza della Corte costituzionale sfavorevole per Berlusconi, il premier ha minimizzato, spiegando che in una maggioranza come questa è piuttosto originale, e non è pensabile che al suo interno non vi siano discussioni. Semplicemente, ha detto, occorre farci l’abitudine. Rispetto, in particolare, all’Iva, ci ha poi tenuto a fare presente che si tratta di una decisione che non è stata assunta dal suo governo. L’aumento è stato decretato nella prima metà del 2011, proprio dal governo Berlusconi, quindi. Letta ha, inoltre, sottolineato come sia interesse del governo cercare di impedire l’incremento e che saranno messe in campo tutte le energie per cercare le risorse in grado di evitarlo.

© Riproduzione Riservata.