BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

FEDE CONTRO LERNER / Emilio a La Zanzara: forse Gad deve pagare le donne

Emilio Fede è, ed è stato, con alterne fortune, un grande amico di Silvio Berlusconi. Pungolato da Giuseppe Cruciani si è scagliato contro Gad Lerner che lo ha insultato dopo la sentenza

Emilio Fede (Foto: Infophoto)Emilio Fede (Foto: Infophoto)

Emilio Fede è, ed è stato, con alterne fortune, un grande amico di Silvio Berlusconi. Pungolato da Giuseppe Cruciani a La Zanzara su Radio 24 si lascia andare a un pesante sfogo nei confronti di Gad Lerner, reo di essersi laciato andare sul suo blog e su Twitter a una frase molto forte nei confronti del Cavaliere, dopo aver appreso della condanna in primo grado a sette anni di reclusione e - soprattutto - alla perpetua interdizione dai pubblici uffici. "Condannato il puttaniere, lui e lo Stato sono incompatibili". Questa la frase scandalo che ha acceso le ire di Fede. "Gad Lerner non può permettersi di mortificare le persone in questo modo, forse lui parla di se stesso, presumo sia talmente brutto che - forse - è costretto a pagare una donna per andare con lui. Certamente non è il caso di Berlusconi". La telefonata si fa via via più infuocata, grazie anche a Cruciani che soffia sapientemente sul fuoco per vedere l'effetto che fa. "Non è nessuno, è un vile e se lo incontro glielo dico in faccia. Anzi, adesso gli vorrei consigliare - senza malizia - visto che è così brutto, un chirurgo plastico cinese che conosco. Gli fa le "punturine" così può rifarsi tutto, dalla testa ai piedi e finalmente andare in giro a testa alta fiero di poter dire 'Io sono Gad Lerner'".

© Riproduzione Riservata.