BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDAGGIO SWG/ Crescono sia il Pd che il Pdl. In calo l’M5S

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Pare che le larghe intese facciano bene sia al Pd che al Pdl. Il primo, secondo un sondaggio di Swg, se si andasse a votare oggi otterrebbe il 27,6 per cento delle preferenze, rispetto al 25,4 delle elezioni. Il secondo, invece, prenderebbe il 26,8 per cento, conto il 21,6 delle ultime politiche. Complessivamente, inoltre, il centrosinistra si attesterebbe sul 33,2 per cento, mentre il centrodestra sul 36,1. Rispettivamente, alle elezioni, avevano ottenuto il 29,5 per cento e il 29,2. Il Movimento 5 Stelle, con il suo 18,1 per cento, perde parecchi punti rispetto al 25,5 delle elezioni, ma ne recupera rispetto alle scorsa rilevazione, quando era dato al 16,9. Scelta civica rischia di sparire dal radar della politica, passando dall’8,8 per cento al 5,3. Complessivamente, sempre secondo lo stesso istituto di ricerca, il sentimento che maggiormente anima gli elettori è la rabbia. Ovvero, sono arrabbiati il 40 per cento dei cittadini, il 49 per cento degli elettori dell’M5s, il 47 del Lega, il 46 di Rifondazione comunista. Esprime disgusto il 38 per cento degli elettori, soprattutto di quelli dell’M5S, e attesa il 27 per cento dei cittadini. La tristezza contraddistingue, invece, il 27 per cento degli italiani (32 per cento degli elettori del Pdl), la paura il 16 per cento, mentre la fiducia è il sentimento dominante solamente nell’11 per cento degli italiani.



© Riproduzione Riservata.