BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FORZA ITALIA/ Addio al Pdl, si torna allo storico simbolo del '94

Alla fine è stato anche deciso il simbolo. Forza Italia esordisce subito, prima delle europee del 2014 e, se dovessero esserci, anche delle elezioni anticipate di fine anno.

foto Infophoto foto Infophoto

Alla fine è stato anche deciso il simbolo. Forza Italia esordisce subito, prima delle europee del 2014 e, se dovessero esserci, anche delle elezioni anticipate di fine anno. Inizialmente sembrava dovesse essere aggiunta la dicitura “2.0” al logo originario, ma ben presto è stato deciso di mantenere inalterato lo storico simbolo del partito. Un simbolo che, come ha spiegato Antonio Palmieri, responsabile comunicazione elettorale e Internet del Pdl, “parla da solo e dice tante cose. La prima: contiene un’incitazione, Forza Italia appunto, che mai come adesso suona attualissima. La seconda: quel simbolo dice che lì c’è Berlusconi e lo dice senza bisogno di scriverlo. La terza: può evocare un nuovo inizio, una ‘chiamata alle armi’, per chi ci ha votato in passato e alle ultime elezioni ha scelto Grillo”. Ha parlato di questo ritorno al passato anche Michaela Biancofiore, che ieri si è resa protagonista dell'apertura della prima sede della nuova Forza Italia a Bolzano. Angelino Alfano sarà ovviamente presente, ha chiarito la Biancofiore, ma “nello statuto di Forza Italia, che non verrà cambiato, la figura del segretario non c’è. Soltanto il presidente, naturalmente Berlusconi, e il coordinatore organizzativo”. Un posto, quest’ultimo, che in molti vedono già assegnato a Daniela Santanchè.

© Riproduzione Riservata.