BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BERLUSCONI/ Letta ha posto fine alla "guerra civile". Ora il presidenzialismo

Silvio Berlusconi rilancia il governo Letta dopo le ultime incomprensioni con il Pd: ha posto fine alla guerra civile mettendo insieme centrosinistra e centrodestra

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

In un intervista che verrà trasmessa questa sera durante il telegiornale in onda alle 19 sul canale T9, Silvio Berlusconi plaude il governo Letta. Applaude anche se stesso, il Cavaliere, sottolineando come si sia riusciti a mettere insieme il centrodestra e il centrosinistra tutti insieme. Questo, ha aggiunto, ha permesso di porre fine a quella che lui definisce "una guerra civile". Grazie a questa alleanza, ha detto poi, si potranno fare quelle riforme che una sola parte politica non avrebbe mai potuto fare. Una svolta epocale questo governo, dice Berlusconi, che renderà l'Italia forte anche in Europa. In particolare poi Berlusconi torna su quanto gli preme particolarmente, e cioè il presidenzialismo: "E' importante che ci siano le due parti che sostengono il governo. E che possano varare la riforma della Costituzione che possa portare il nostro paese alle elezioni diretta del capo dello Stato e poi a un primo ministro che abbia gli stessi poteri dei suoi colleghi delle altre democrazie occidentali". 

© Riproduzione Riservata.