BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

M5S/ Il senatore Zaccagnini: Beppe Grillo deve fare autocritica

Nel Movimento 5 Stelle serpeggia sempre più il malcontento e ci si domanda se il senatore Adriano Zaccagnini, già piuttosto critico in passato, potrebbe essere il prossimo a lasciare.

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Nel Movimento 5 Stelle serpeggia sempre più il malcontento e ci si domanda se il senatore Adriano Zaccagnini potrebbe essere il prossimo a lasciare. Già in passato, aveva duramente criticato il partito affermando, per esempio, che il deludente risultato delle amministrative era dipeso della scontento provocato nella gente per non esser stati in grado di proporre un governo 5 Stelle. Ora, Zaccagnini, intervistato da Zapping 2.0 su Rai Radio Uno, a chi gli chiede se sia un dissidente, risponde: «Più che altro mi trovo in un momento di difficoltà psicologica e ho bisogno di riflettere». Zaccagnini ha, inoltre, spiegato che è ancora troppo presto per decidere di traslocare altrove. «Ma devo essere sereno per poter lavorare bene e quindi io starò dove troverò serenità». Parlando di Grillo, il senatore si è detto convinto del fatto che abbia fatto grandi cose. Tuttavia, «ora gli dico che bisogna fare autocritica e guardare al proprio interno. Grillo non dovrebbe farsi prendere la mano sul suo blog con frasi o post che dividono e creano disagio e che impediscono di far passare il nostro lavoro». In tal senso, Zaccagnini ha lanciato una proposta insolita ma efficace: il comico genovese dovrebbe prestare ai parlamentari 5 Stelle il suo blog per spiegare e diffondere quello che fanno.

© Riproduzione Riservata.