BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BALLOTTAGGIO ELEZIONI/ Affluenza ore 19: dati in calo a Roma e in tutta Italia

Pubblicazione:

infophoto  infophoto

I ballottaggi per le comunali confermano il trend negativo di affluenza che si è registrato al primo turno, addirittura accentuandolo, e neanche di poco. Alle 19.00, infatti, in tutta Italia ha votato il 24,60 per cento degli aventi diritto, contro il 32,69 degli elettori che avevano votato, due settimane fa, alla stessa ora. Un distacco, quindi, di 8,09 punti, ben superiore a quello che si è registrato alle 12, quando l’affluenza era del 9,08 per cento, contro il 10,96 del primo turno. Calo drastico, come era prevedibile, anche a Roma, dove si stanno fronteggiando il sindaco uscente, Gianni Alemanno, e lo sfidante del centrosinistra, Ignazio Marino. Alle 19.00 l’affluenza registrata è stata del 23,76 per cento, contro il 30,38 per cento del primo turno. Alle 12 il distacco tra primo e secondo turno era molto inferiore: 8,41 per cento contro 9,65. A Brescia, invece, il distacco si è rivelato piuttosto limitato: alle 19.00 ha votato il 35,33 per cento degli aventi diritto, contro il 36,76 del primo turno. A Treviso, alle 19.00 si è recato ai seggi il 37,71 degli elettori, facendo registrare una flessione rispetto al 34,62 per cento del primo turno. Decisivo calo anche a Lodi, dove ha votato il 34,84 per cento degli elettori, contro il 40,44 del primo turno.



© Riproduzione Riservata.