BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

REFERENDUM GIUSTIZIA/ Di Pietro: ho convinto Grillo a non firmare per i radicali

Antonio Di Pietro ha chiesto personalmente a Beppe Grillo di non sostenere i referendum dei radicali sui temi della giustizia. Il leader M5S aveva intenzioen di farlo

Foto InfophotoFoto Infophoto

Referendum rischiosi, quelli che i radicali vogliono affrontare sul tema della giustizia. Così li definisce l'ex leader dell'Italia dei valori. Così rischiosi che ha pensato bene di chiedere a Beppe Grillo di non sostenerli. E si sa che Grillo con il suo movimento può fare la differenza. Così dice lo stesso ex magistrato che racconta di una sua telefonata personale a Grillo per dirgli quanto rischiosi siano i referendum proposti dai radicali. In realtà Grillo inizialmente pensava di sostenerli, spiegando di non conoscerli nei dettagli ma di avere profonda stima per le lotte di Pannella da non poter fare altrimenti. Poi il cambio di idea. I temi su cui si basano i referendum sono quelli noti di  responsabilità civile dei Magistrati, quello dei Magistrati fuori ruolo, la custodia cautelare, l’ergastolo e la separazione delle carriere. Di Pietro chiede adesso a Grillo di dire pubblicamente che non sosterrà i radicali. Staremo a vedere. 

© Riproduzione Riservata.