BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

KYENGE/ Video, i fiori di Calderoli? Offerti alla Madonna del Buon Consiglio

I fiori di Roberto Calderoli sono arrivati a destinazione, ma Cecile Kyenge, intervenuta a Repubblica Tv, ha fatto sapere di averli già portati in dono alla Madonna del Buon Consiglio

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

“Il ministro Kyenge ha accettato le mie scuse e, come mi ha suggerito il senatore Compagna, le invierò un mazzo di rose". I fiori di Roberto Calderoli sono arrivati a destinazione, ma Cecile Kyenge, intervenuta a un videoforum di Repubblica Tv, ha fatto sapere di averli già portati in dono alla Madonna del Buon Consiglio. Il vicepresidente di Palazzo Madama, ha aggiunto il ministro per l’Integrazione, “mi ha telefonato, ha posto le sue scuse e io le ho accettate. Io sono di poche parole e non mi sono dilungata ulteriormente, ma ho fatto capire che si può scherzare, fare un comizio, ma che bisogna mantenere il rispetto dell’altro anche nella comunicazione. Per me ha fatto un passo molto importante nel fare le sue scuse. Poi è chiaro che il percorso continua ma va al di là della mia persona”. Calderoli, pur annunciando di non voler fare un passo indietro per quanto detto, ha rinnovato le sue scuse al ministro Kyenge e all'Aula del Senato: “Come già ho riconosciuto alla stampa e alla diretta interessata, preso dalle foga di un comizio davanti a 1500 persone ho commesso un errore grave, gravissimo perché ho spostato il confronto dal piano politico a quello personale", ha detto in Aula. "Per questo domenica ho fatto le mie scuse al ministro che le ha subito accettate, e di questo le sono grato, avendo compreso che a frase per quanto esecrabile non voleva avere significati razziali né peggio ancora razzisti".

© Riproduzione Riservata.